Come risparmiare sui detersivi producendoli in casa.

Pubblicato il da silvia in Senza categoria

Come risparmiare sui detersivi? Ti stai ponendo questa domanda da tanto tempo ma ancora non ha trovato la giusta soluzione per riuscire a liberarti di tutti quei flaconi da sotto il lavandino? Devi sapere che c’è la possibilità di risparmiare molto sui detersivi, non comprando quelli in offerta ma semplicemente producendoli in casa. Scopriamo insieme dunque, come risparmiare sui detersivi, cambiandoli con prodotti meno inquinanti e meno costosi!

Come fare il detersivo per i piatti

Se desideri fare il detersivo per i piatti devi sapere che non c’è nulla di più semplice. Devi semplicemente prendere un flacone vuoto e mettere dell’acqua tiepida, grattugiare all’interno del sapone di Marsiglia, e mettere due bucce di limone. Miscela il tutto e usalo per sgrassare e pulire correttamente i piatti.

Come preparare il detersivo per il bucato

Se vuoi risparmiare sul detersivo per fare il bucato ci sono diverse soluzioni che puoi adottare. La migliore prevede: 4 litri d’acqua e 250 gr di Sapone di Marsiglia, due cucchiaini di bicarbonato. Metti il sapone di Marsiglia grattugiato nell’acqua, e infine il bicarbonato. Dopo devi lasciar risposare il tutto per una notte e infine mescolare al mattino prima di utilizzarlo.

Come realizzare uno sgrassatore naturale

Per pulire i mobili della cucina e quelli in acciaio devi fare una miscela di aceto e bicarbonato, oppure aceto e sale grosso. Metti questa miscela in un dosatore con spruzzino in questo modo agevolerai le operazioni di pulizia. Questo sgrassatore è perfetto per la cucina, se gli vuoi dare un’aroma gradevole puoi aggiungere due gocce di olio essenziale al rosmarino, all’arancia, alla vaniglia ecc…

Ti è piaciuto quest'articolo?