Come farsi rimborsare un biglietto aereo con AirHelp

Pubblicato il da Claudia Lemmi in Prenotare online hotel, viaggi e voli

A tutti capita prima o poi. Prenoti un biglietto aereo per la tua vacanza, per raggiungere un parente o un amico che vive lontano e… capita l’imprevisto. Magari un problema personale, oppure lavorativo. Sei costretto a rinunciare al viaggio. Ma come fai a ottenere il tuo rimborso? Purtroppo se ne sentano davvero di tutti i colori. Compagnie aeree che si rifiutano di pagare ad esempio, trovando qualsiasi scusa possibile.

Prima o poi rinunci. Lasci perdere e smetti di sperare di poter ottenere indietro il tuo denaro. In alcune circostanze è vero, non puoi ricevere il rimborso. In altre però ne hai tutto il diritto, solo che non sai come farlo valere perché non possiedi le conoscenze e i mezzi adeguati.

Un servizio creato appositamente per te è AirHelp, in pratica l’azienda ti aiuta a ottenere il risarcimento che ti spetta, con uno storico di ben tre anni. Ciò significa che, se ad esempio due anni fa avresti avuto diritto a un risarcimento ma non ti è stato riconosciuto, sei ancora in tempo per intervenire!

Tutto ciò che devi fare è inviare i dettagli all’azienda del volo, loro in poco tempo si accorgono se ne hai il diritto oppure no. AirHelp si occupa al posto tuo di compilare tutte le pratiche e discutere con le compagnie aeree.

Se ti spetta il risarcimento, ricevi il denaro sul tuo conto bancario. Semplice no?

Quanto costa il servizio?

Tu non devi anticipare niente. AirHelp lo paghi solo se riesce a farti ottenere il tuo rimborso. Tutto questo trattenendo una percentuale del denaro. Se non riesce a farti avere il rimborso, non gli devi niente!

Puoi contattarli in qualsiasi momento e in forma del tutto gratuita, utilizzando il numero di telefono, la chat o l’e-mail. Puoi ricevere assistenza e informazioni su quelli che sono i tuoi diritti in qualsiasi momento.

Ti è piaciuto quest'articolo?