l Cashback come successo degli e-commerce

Pubblicato il da Giacomo in Cashback

cashbackL’e-commerce è un fenomeno in costante crescita e, per questo, sono sempre di più i siti specializzati nel cashback. Questi siti si riconoscono perche promotteno di assicurare ai proprio utenti una percentuale di ritorno di denaro sugli acquisti che gli verranno consigliati. Il consumatore, quindi, sarà incentivato ad acquistare quel determinato oggetto per avere un risparmio extra: non solo il prezzo basso dell’oggetto presente sul un sito di e-commerce ma anche la possibilità di ottenere buoni sconto, una percentuale di sconto maggiore oppure un vero e proprio rimborso di una percentuale spesa.

Tra i tanti motivi che spingono gli utenti a cercare un sito online a ad acquistarci c’è sicuramente il prezzo vantaggioso che viene offerto seguito dalla comodità e dalla facilità di effettuare l’acquisto stesso. Negli utlimi anni, il metodo del cashback si è sviluppato in tutto il mondo ed è in continuo incremento anche in Italia. Questo meccanismo è davvero molto interessante e, ad oggi, ben il 79% degli utenti non iscritti a questi determinati programmi, dopo aver ricevuto informazione dettagliate a riguardo si dichiara intenzionato a utilizzarlo. La maggior parte degli utenti che è interessata ad utilizzare simili meccanismi di cashback lo fa grazie alla combinazione tra convenienza e praticità dell’acquisto e il rimborso che sarà ottenuto. Tra le categorie più utilizzate con questo metodo troviamo innanzitutto l’High Tech, il turismo e i viaggi e, infine, gli accessori di moda e quelli per la propria casa.

Il cashback è diventata, negli ultimi anni, la vera e propria chiave in grado di spingere anche gli utenti più restii ad effettuare acquisti online in tutta sicurezza. Questo perchè accanto a cashback spesso si associa la parola risparmio che costituisce il vero e proprio incentivo di acquisto online.

Nel complesso, per gli utenti italiani, l’esperienza dell’e-commerce collegata al meccanismo di cashback è molto soddisfacente, tanto che una grande fetta di loro ritornerebbe ad acquistare nuovamente su quel determinato sito. Solo per una percentuale bassa l’esperienza risulta negativa: in primis per la qualità dell’oggetto ricevuto, poi per l’insoddisfazione del prodotto che non rispecchia le aspettative e infine per i lunghi tempi di attesa per riceverlo a casa.

Lo studio si è basato anche sull’e-commerce che viene effettuto mediante l’utilizzo di applicazioni specifiche per smartphone per effettuare acquisti online. Le applicazioni, infatti, sono molto più sicure perchè non permettono a terzi di poter visionare i dati contenuti al suo interno, cosa che potrebbe essere possibile utilizzando un browser di ricerca.

Insomma, questa ricerca ci conferma i dati e le rilevazioni già note ai molti per quanto riguarda le percentuali di acquisti che vengono effettuati online da utenti. E grazie al meccanismo del cashback in ampia diffusione queste percentuali sono disposte a salire ancora.

Ti è piaciuto quest'articolo?