Modelli extra-europei di Green Life: gli esempi di San Francisco e Ouagadougou

Pubblicato il da ghisu in Fai affari, Risparmiare

Modelli extra-europei di Green Life

Tra le città extraeuropee, spicca San Francisco, in California. In netto aumento sono le richieste di acquisto di energia solare da parte della Southern California Edison, importante azienda elettrica americana fornitrice di energia che viene prodotta non solo da fonti tradizionali ma anche da quelle rinnovabili come l’eolica, solare e geotermica. Attingendo alla possibilità di ricavare energia dal sole, l’azienda con i suoi impianti contribuirà ad un incremento della potenza fotovoltaica nazionale, pari a 831 MW. Tale panorama rispecchia le scelte e le posizioni nazionali. Gli Stati Uniti si sono dimostrati particolarmente interessati ad assumere un ruolo primario nel passaggio alle energie eco-sostenibili, attraverso la diffusione di una cultura energetica che punti al rinnovabile. Dalla California al Burkina Faso, il viaggio non è poi così lungo se il filo conduttore resta l’architettura sostenibile. Il Centro benessere delle donne di Ouagadougou, oltre ad essere un punto di riferimento importante per donne e bambini ai quali offre in maniera totalmente gratuita prestazioni sanitarie, assistenza psicologica e consulenze legali, rappresenta un complesso edilizio realizzato nell’ottica di una sostenibilità economica che duri nel tempo. Ed è con questo spirito che l’idea iniziale si è trasformata in una realtà attenta alle interazioni tra spazi costruiti e situazione climatica-ambientale. A partire dalla distribuzione degli edifici, all’utilizzo di materiali semplici e l’impiego di tecnologie che mantengano al minimo il consumo energetico, il centro riesce con successo a ridurre i costi e soprattutto l’impatto ambientale. E’ chiaro che per la riuscita del sogno green nella sua totalità non sono né solo i casi né le politiche singole a contare davvero. L’idea e il progetto di sostenibilità devono coinvolgere e interessare tutti, non solo per i vantaggi economici che ne derivano. Di certo con l’attuale crisi economica, risparmiare non può che essere positivo. Anzi, è sicuramente una motivazione importante per riflettere su spese e sprechi che potrebbero essere evitati. Ma lo stile green life non si riduce a questo. Scegliere di essere green significa entrare in un nuovo mondo per scoprire ed apprezzare numerosi altri aspetti positivi. Se vogliamo combattere lo stress e l’inquinamento dei nostri giorni, e costruire insieme una prospettiva di vita migliore, dobbiamo preservare il nostro pianeta e le sue preziose risorse.

Ti è piaciuto quest'articolo?