Vendere online su Amazon: ecco come fare

Pubblicato il da Giacomo in Fai affari, Vendere on-line

vendere-su-amazonVendere online è sicuramente una delle nuove frontiere del commercio internazionale. In particolare vendere attraverso un sito popolarissimo, cliccatissimo e riconosciuto per la sua affidabilità come “Amazon” garantisce diversi vantaggi.
Innanzi tutto una grande visibilità degli articoli messi in vendita, difficile da raggiungere in altri modi. In secondo luogo la serietà del sito con cui si ha a che fare, oltre ad tariffe veramente convenienti, in relazione alla visibilità offerta.

Vendere online su “Amazon”: un’opportunità per tutti

Questa possibilità è veramente per tutti. Sia per coloro che desiderano vendere occasionalmente i loro prodotti, sia per coloro che vogliono avviare una vera e propria attività imprenditoriale di vendita online. Per i primi l’opzione ideale è quella di aprire un account da “Venditore occasionale” che consente di vendere fino a 40 prodotti, non comporta nessun obbligo fiscale ed ha un costo di soli 99 centesimi di euro al mese. Per i secondi, invece, la soluzione migliore è quella di aprire un account da “Venditore Continuativo” che richiede una Partita IVA, ha un costo di 39 euro al mese e consente di vendere quanti articoli si desidera. In questo caso se si è già titolari di un’attività di vendita è tutto molto semplice, mentre se si inizia da zero è necessario adempiere ad alcuni obblighi burocratici, quali: l’apertura di una Partita IVA, con la conseguente iscrizione all’IMPS e alla Camera di Commercio e la comunicazione al Comune, tramite SCIA, della sede dell’attività.

Come fare per aprire un account

Per aprire un account bastano pochi click. E’ sufficiente andare sul sito internet “www.amazon.it”, andare al fondo della pagina principale e cliccare sulla voce “Vendi su Amazon”. Si aprirà una pagina in cui potrete scegliere il tipo di account che desiderate. Inoltre sotto i due riquadri, contenenti i due tipi di account, è presente una barra con diverse voci cliccando sulle quali potrete avere tutte le informazioni per scegliere e configurare al meglio il vostro account.
Una volta scelto il tipo di account che volete cliccate sul tasto “Inizia a vendere”. A questo punto dovrete inserire il vostro indirizzo mail nell’apposito campo. Poi selezionate “Crea un nuovo account”, quindi pigiate sulla voce “Continua”. Sia aprirà una pagina in cui dovrete inserire nuovamente la vostra mail ed inventare una password, fatelo e poi cliccate su “Continua”. Scegliete il vostro paese di residenza e pigiate ancora “Continua”, quindi compilate tutti i campi richiesti con i vostri dati dati personali o quelli dell’attività, controllate che sia tutto giusto, confermate e cliccate un ultima volta su “Continua”. Sarete così pronti ad iniziare a vendere i vostri prodotti su “Amazon”.

Una possibilità di risparmio

Per chi decide di aprire un “Account Pro”, cioè da “Venditore Continuativo”, “Amazon” regala i primi tre mesi di abbonamento.
Inoltre se si considera la grande visibilità che si può ottenere grazie alla presenza di propri prodotti sul portale “Amazon”, e si paragonano i costi che si dovrebbe sostenere per avere pari visibilità, ad esempio con un sito privato, si può facilmente comprendere quanto questo portale consenta di risparmiare in costi pubblicitari. 

Ti è piaciuto quest'articolo?